Giornata Mondiale del Libro 2013

zoom_10024

“Per la Giornata Mondiale del Libro, il 23 aprile 2013, dalle 8 alle 20 le stazioni Cornelia (metro A) e Santa Maria del Soccorso (metro B), si trasformano in luoghi di scambio gratuito di libri. Il bookcrossing, libero scambio di libri e quindi di idee, arriva così nella metro romana.

Si potrà lasciare un libro perche lo legga qualcun altro, invitando così a scoprire gli autori più amati, e, all’inverso, cogliere il suggerimenti di lettura altrui, prendendo un libro lasciato da un altro lettore sconosciuto. Tutto ciò avverrà in uno spazio deputato, quello antistante i tornelli di ingresso delle due stazioni, dove personale di Libra (associazione culturale che ha l’obiettivo di immettere l’arte e la cultura del libro nella quotidianità) e di Atac accoglierà tutte le persone che vorranno aderire all’iniziativa, prendendo un libro e, se vorranno, lasciandone un altro in cambio.

Negli stessi spazi andranno in scena performance di autori emergenti che leggeranno brani tratti dai loro libri e da quelli di altri scrittori celebri. Alla fine della giornata, tutti i libri rimasti saranno raccolti e selezionati per categorie, per essere donati a case famiglia e istituti penitenziari, affinché le Pagine Viaggianti possano allietare altri percorsi.

E’ infatti Pagine Viaggianti il nome dell’iniziativa promossa dall’Associazione Culturale Libra 2.0, alla quale Atac, in collaborazione con Roma Capitale e Biblioteche di Roma, ha deciso di aderire in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore.

Altri luoghi del bookcrossing a Roma: oltre che nelle stazioni Cornelia e Santa Maria del Soccorso, sarà possibile aderire all’iniziativa alla Biblioteca Vaccheria Nardi di via Grotte di Gregna 37 (Tiburtino), al Centro Culturale Gabriella Ferri, in via Galantara 7 (Pietralata), e alla Biblioteca Cornelia di via Cornelia 45.

Dalle 8.00 alle 20.00 di martedì 23 Aprile 2013 i cittadini potranno donare e ricevere libri all’interno delle stazioni Metro Santa Maria del Soccorso e Cornelia che per l’occasione diventeranno “stazioni culturali” e bookcrossing con performance di lettura di autori emergenti come: Donatella Mei, Tommaso Putignano Eva Clesis e Rossana Vesnaver.

Grazie alla collaborazione di Biblioteche di Roma Capitale e del Centro Culturale Gabriella Ferri i cittadini potranno partecipare all’evento Pagine Viaggianti presso la Biblioteca Vaccheria Nardi (via Grotte di Gregna 37) la Biblioteca Cornelia (via Cornelia 45) e il Centro Culturale Gabriella Ferri (via Galantara 7) ed essere allietati dalle letture di autori ed artisti come: Leyla Khalil, Riccardo Pulcini, Bruno Lijoi, Dona Amati, Celeste Borrelli, Vespina Fortuna, Angela Lantosca, Stefano Mancini, Maria Grazia Nardi e Riccardo Pulcini.

Il tema mondiale dell’anno è dedicato allo “sviluppo sostenibile”. Come ogni anno le Biblioteche di Roma – Assessorato alle politiche culturali partecipano alla giornata, affiancando al tema mondiale, proposte ed eventi spettacolari all’ insegna del libro e della lettura.

Da secoli in Catalogna il 23 aprile è la festa di S. Giorgio, giorno nel quale strade e piazze vengono conquistate da fiori e libri, giorno anche a ricordo di William Shakespeare e Miguel de Cervantes la cui vita si spense proprio il 23 aprile del 1616.

Ed è proprio a Miguel de Cervantes che il Comune di Roma vuole riservare un’attenzione speciale. Ricorre, infatti, quest’anno il IV centenario della pubblicazione della prima parte del suo famoso romanzo, edito nel 1605, il Don Quijote de la Mancha.

Il 22 aprile alle ore 11 alla Mostra del libro (22 aprile–17 maggio) di Piazza Navona prenderà il via la manifestazione, durante la quale verrà donato il “libro del cuore” del Sindaco di Roma Walter Veltroni “A mio figlio all’alba del terzo millennio” di Gilbert Sinoué : un testo che tratta dei grandi temi dell’equilibrio ambientale. Una bellissima dedica del Sindaco accompagnerà la consegna del libro ai giovani presenti.

Il 23 aprile dalle ore 15 alle ore 18 in piazza del Campidoglio, in omaggio al Don Quijote de la Mancha, maratona di lettura in diretta su Radio3 organizzata con l’Instituto Cervantes, la Escuela Española de Historia y Arqueología, la Fondazione Don Quijote de la Mancha 2005 e Radio3 Rai. Numerosi volti del mondo dello spettacolo e della cultura si alterneranno nella lettura di episodi del capolavoro di Miguel de Cervantes, accompagnati dalla musica mediterranea di Daniele Sepe e del suo “Art ensemble of Soccavo”.

libri2

Circa 2.000 libri del Don Chisciotte (in spagnolo) verranno regalati nella piazza del Campidoglio con un segnalibro offerti dalla Fondazione Don Quijote de la Mancha 2005.

Appuntamento,poi, alle ore 21 all’Instituto Cervantes in Piazza Navona, 91 con José Luis Gotor, Università di Tor Vergata, Gabriele Frasca, Università per stranieri di Siena e Manuel Espadas Burgos, Escuela Española de Historia y Arqueología per una tavola rotonda dal titolo ”La figura di Don Chisciotte 400 anni dopo”.

Non mancheranno iniziative nelle biblioteche che dal 22 aprile al 2 maggio si dedicheranno appieno alla promozione della lettura con incontri a tema, vetrine di libri , documenti e sitografie.

Incontri, dunque, nelle biblioteche: Borromeo, Casa dei Bimbi, Centrale Ragazzi, Cornelia, Flaminia, Flaiano, Galline Bianche, Giordano Bruno, Longhena, Morante, Ostiense, Pasolini, Penazzato, Pigneto, Raffaello, Rodari, Mediateca Rossellini, Rugantino, Tortora, Valle Aurelia, Villa Leopardi, Villa Mercede.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...